Difarense intrà łe version de "Discusion Utensa:Paolodecorsa"

Nisun ojeto de cànbio
:Ciao Paolodecorsa, ben rivà. Sta atento có te scrivi in te e discussion de no scanceare quee che ghe xe xà. Go dovesto laorare fa un danà par recuperare queo che te ghevi scanceà in te e ciàcoe, ma se te fussi sta fermo n'atimo sarìa sta mejo. :-P Lexi e paxene de [[Aiuto:Ajuto|aiuto]] par inparare come che se scrive so wikipedia. [[Utente:Semolo75|Sémoło]] <sup>([[Discussion utente:Semolo75|scrìvame]])</sup> 18:01, 1 feb 2008 (UTC)
 
== Proverbi e modi de dire padovani ==
 
Meto qua alcuni proverbi padovani man man che i me vien in mente, naturalmemnte se ghe n'avì altri xontei pure in coa. Serti no i xe tanto eleganti ma i dixe in modo ciaro queo che i voe dire e i va drito al punto, sensa tanti giri de paroe. Naturalmente poldarsi che qualcun, meo ricorda mae e quindi come costuma so Wikipedia corexì pure, scrivendo anca el significato letterae. Naturalmente se i aministradori pensasse che nol fusse el posto giusto par metare i proverbi, bastaria che i me dixese dove metarli che i sposto. Grasie par l'ospitaità e se sbalio coregime.
* un porco pasuo no ghe crede a un sbaxio (chi che ga ea pansa piena no ghe crede a chi che xe sensa magnare);
* carta parla e vjan dorme
* para su che tonexa - o anca - para su che el tempo tambara (fa presto che fra poco piove)
* quando e nuvoe va al monte, cori sul ponte, quando che e val al mare, taca i bo e va a arare
* ....
 
110

contribusion

Traesto fora da Wikipèdia - L'ençiclopedia łìbara e cołaboradiva in łéngua Vèneta "https://vec.wikipedia.org/wiki/Speçałe:DiffMobile/123983"