Gastone Rossi

sportista del Padoa Balon
Sta pajina xè orfana
Sta pajina de spororfana, overo priva de cołegamenti in entrata da altre pajine
Inserissighene almanco uno pertinente e cava l'avixo
Sta pajina xè orfana
Da tradure
Sta pajina so Gastone Rossi de l'argomento spor ƚa xè stà soƚo parsialmente o no ƚa xè mìja sta tradota da ła łengua itałiana
Te pui contribuir finendo ła tradusion o doparando altre fonti. Nó sta doparar programi de tradusion automatega. Dopara Tradoto da có te ghè finio.
Se inte ła pajina de modifega te cati del testo sconto, controła che el sia ajornà, servendote dei cołegamenti a łe «altre łengue» en fondo a ła cołona de sanca.
No babelfish.svg


Gastone Rossi (Padova, 25 de agosto 1895 -Mestre, 1° de novenbre 1937) el xè sta un medico e dirigente sportivo, presidente del Calcio Padova nel 1912.

BiografiaModìfega

Dottore, si laurea in medicina nel 1930, esercitando la professione a Mestre. Nel 1912 diventa presidente del Calcio Padova. Ha il merito di fungere da traghettatore occupandosi principalmente di non fare morire la neonata squadra. Nonostante le avversità, specialmente di tipo economico, Rossi con caparbietà si assume tutti gli oneri e le responsabilità, mantenendo in piedi la struttura biancoscudata. Nel suo periodo di presidenza il Padova disputa sette amichevoli, vincedone quattro, perdendone due e pareggiandone una.

FontiModìfega

  • Biancoscudo, cent'anni di Calcio Padova, a cura di Massimo Candotti e Carlo Della Mea (contributi di Paolo Donà, Gabriele Fusar Poli, Andrea Pistore, Marco Lorenzi e Massimo Zilio), EditVallardi 2009.